menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta un furto in un supermercato di Pescara ed aggredisce un dipendente durante la fuga: arrestato

L'episodio è avvenuto all'interno del supermercato Eurospin lungo la nazionale adriatica nord id Pescara

Ha tentato di rubare 19 pezzi di parmigiano all'interno di un supermercato di Pescara, e quando si è dato alla fuga dopo essere stato scoperto, lo ha aggredito. In manette è finito un 30enne romeno. C.G. noto alle forze dell'ordine ed arrestato per rapina.

Erano circa le 22 quando la squadra volante è intervenuta per una segnalazione di rapina. A poche centinaia di metri dall'Eurospin, lungo la nazionale adriatica nord, gli agenti hanno intercettato il trentenne, che era stato denunciato per un altro furto il 13 giugno scorso avvenuto in via salaria vecchia.

Tossicodipendente era stato denunciato anche due volte per l'inosservanza della normativa Covid ed è sottoposto alla misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria di Lanciano. Perquisito, aveva con sè la refurtiva del valore di 133 euro, nascosta in uno zaino. Dalla ricostruzione dei fatti si è appreso che dopo aver rubato la merce è stato scoperto dal dipendente che lo ha bloccato, ed a quel punto lo ha aggredito per riuscire a fuggire.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento