menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina alla Caripe di Sambuceto: arrestati tre pescaresi

Tre giovani pregiudicati della provincia di Pescara sono stati arrestati dai carabinieri di Sambuceto e Pescara e dalla Polizia di Chieti dopo aver messo a segno una rapina nella banca Caripe di via Po a San Giovanni Teatino

E' finita con tre arresti in flagranza di reato la rapina messa a segno nel primo pomeriggio di oggi all'interno della banca Caripe di via Po, a Sambuceto.

In manette sono finiti tre giovani pregiudicati della provincia di Pescara, T.M. 27enne; - M.M., 27enne; - C.L. 26enne. Recuperata anche la refurtiva di circa 58 mila euro ed una pistola semiautomatica carica.

Alle 14,40 la Sala operativa dei carabinieri di Chieti e della Questura di Pescara ha ricevuto un allarme rapina e sul posto sono arrivate pattuglie da Pescara e da Chieti, oltre ai militari di San Giovanni Teatino.

L'edificio è stato circondato e così i malviventi non hanno avuto scelta e dopo aver abbandonato le armi si sono arresi. Ora dovranno rispondere di tentata rapina pluriaggravata e porto illegale di arma da fuoco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento