Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Francavilla al mare

Rapina Banca Toscana Francavilla: il rapinatore morto è pescarese

Il rapinatore ucciso durante la sparatoria avvenuta ieri mattina nella Banca Toscana è un 40enne pluripregiudicato pescarese. Oggi verrà eseguita l'autopsia sul cadavere

Il rapinatore ucciso durante la sparatoria avvenuta ieri mattina nella Banca Toscana è un 40enne pluripregiudicato pescarese.

Oggi verrà eseguita l'autopsia sul cadavere di N.M, già conosciuto dalle Forze dell'Ordine per altre rapine e furti.

Intanto è stata fatta una prima ricostruzione precisa della dinamica della sparatoria: l'uomo avrebbe prima disarmato la guardia giurata di servizio davanti l'Istituto, per poi entrare all'interno dell'Istituto e minacciare i presenti.

Mentre stava per ricevere i soldi, però, sono arrivati i Carabinieri della Stazione di Francavilla. I militari gli hanno intimato di arrendersi, ma l'uomo ha sparato ed a quel punto uno dei carabinieri che ha risposto al fuoco lo ha colpito alla testa.

Il rapinatore aveva una pistola e due bombe carta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina Banca Toscana Francavilla: il rapinatore morto è pescarese
IlPescara è in caricamento