rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca Elice

Colpo alla Bcc di Elice, rapinatore solitario agisce a volto scoperto

Tanta paura ma nessun ferito, nonostante il malfattore fosse armato di taglierino. Bottino 2500 euro. La rapina è stata messa a segno questa mattina verso mezzogiorno e ad agire è stato un uomo dallo spiccato accento italiano

Una rapina è stata messa a segno questa mattina verso mezzogiorno alla filiale di Elice della Banca di Credito Cooperativo. Un uomo, a volto scoperto, ha minacciato con un arma da taglio i dipendenti della banca costringendoli a farsi consegnare l'incasso, quantificato in 2500 euro.

Dalle prime testimonianze raccolte, il rapinatore solitario ha uno spiccato accento italiano e testimoni lo hanno visto fuggire a bordo di un'auto grigia. Al momento dell'assalto non c'erano clienti all'interno. I Carabinieri hanno avviato le indagini avvalendosi anche delle registrazioni video delle telecamere di sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo alla Bcc di Elice, rapinatore solitario agisce a volto scoperto

IlPescara è in caricamento