Cronaca

Rapina ambulante e picchia un poliziotto: arrestato 37enne

Ha minacciato un ambulante a Chieti, lungo Corso Marrucino, chiedendogli dei soldi. Al rifiuto, ha rubato una ventina di cover per cellulari tentando la fuga, ma è stato fermato da un poliziotto fuori servizio

Ha pensato bene di tentare di rapinare un ambulante che si trovava a Chieti lungo Corso Marrucino, rubandogli della merce quando il commerciante si è rifiutato di consegnargli del denaro.

Per questo, un 37enne di Tocco da Casauria è stato arrestato con l'accusa di rapina impropria, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio. L'arrestato dopo aver minacciato l'ambulante e non aver ricevuto soldi, ha rubato una ventina di cover per cellulare.

Un poliziotto fuori servizio ha notato la scena, e quando ha bloccato l'uomo è stato preso a calci e pugni.

L'agente è riuscito comunque a fermarlo chiamando anche la Volante di zona. Condotto in Questura, è stato arrestato ed è in attesa del processo per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina ambulante e picchia un poliziotto: arrestato 37enne

IlPescara è in caricamento