menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina alla Banca dell'Adriatico sulla Tiburtina: ferito un dipendente

Questa mattina, alle ore 9,30 circa, un rapinatore è entrato all'interno della Banca dell'Adriatico sulla Tiburtina, a Pescara, chiedendo di ricevere tutto il denaro in cassa. L'uomo ha minacciato i presenti con un coltello, ed ha ferito al palmo della mano un dipendente che ha tentato di calmarlo

Rapina, questa mattina, a Pescara.

Un malvivente, infatti, è entrato all'interno della filiale della Banca dell'Adriatico sulla Tiburtina a Portanuova, chiedendo di ricevere tutto il denaro presente in cassa.

Erano circa le 9,30, ed in quel momento si trovavano nella banca i dipendenti ed alcuni clienti.

Il rapinatore ha minacciato i presenti con un coltello da cucina.

Uno dei funzionari della banca, nel tentativo di calmare l'uomo, visibilmente agitato, è rimasto ferito al palmo di una mano a seguito di una reazione improvvisa del malvivente, che si è coperto il viso al momento di entrare nella filiale.
Subito dopo, il rapinatore è fuggito con il bottino, circa 5000 euro.

Il funzionario è stato portato presso l'Ospedale di Pescara per essere medicato.

Del caso si stanno occupando i Carabinieri di Pescara. Da una prima descrizione fornita dai presenti, pare che il rapinatore sia un uomo magro, alto circa 1,85 m, vestito in abiti scuri.


Nelle prossime ore saranno analizzati i filmati delle telecamere a circuito chiuso dell'istituto, per cercare di risalire all'identità del malvivente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse in Abruzzo, chi entra e chi esce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento