Rapina al convento dei cappuccini di via Di Sotto: rubata la corona della Madonna

E' stata rubata ieri sera assieme a seimila euro in contanti e altri oggetti e monili d'oro custoditi nel forziere. Si tratta della preziosa corona della Madonna dei Sette Dolori sottratta al convento dei frati cappuccini di via Di Sotto. A dare l'allarme è stato il parroco della basilica don Vincenzo

Rubata ieri sera nel convento dei frati cappuccini di via Di Sotto la corona della statua della Madonna dei Sette Dolori, custodita in una cassaforte presso il convento che è adiacente la basilica di Pescara Colli. A dare l'allarme è stato il parroco della basilica don Vincenzo Di Marcoberardino che aveva in custodia nella sua stanza la cassaforte (che viste le grandi dimensioni sarebbe stata portata via con l'ausilio di un carrello) che conteneva la preziosa corona.

All'interno del forziere oltre alla corona c'erano oltre seimila euro in contanti ed altri oggetti e monili d'oro donati dai fedeli e devoti della Madonna. Appena scattato l'allarme, in via Di Sotto  sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Pescara che hanno effettuato i primi rilievi e ascoltato il parroco che ha raccontato ai militari dell'Arma come al ritorno nella sua stanza ha ritrovato la porta forzata, ma non la cassaforte.

Il maggiore Pasquale Del Gaudio che sta conducendo le indagini, sembra propendere per la pista locale: "Il fatto che non risultino effrazioni, a parte quella della porta della stanza del frate, ci fa presumere che chi ha agito, sia andato a colpo sicuro, sapendo dove fosse custodita la cassaforte".

I ladri sarebbero entrati da una porta laterale del convento che ridà sul giardino interno del convento. Quello messo a segno ieri sera è il secondo furto della corona della Madonna dei Sette Dolori che fu rubata nel 2000 (sempre nel santuario di via Di Sotto) e recuperata qualche settimana dopo dalla polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento