Rapina all'Eni Caffè di Pescara: arrestato 38enne

Momenti di paura questa notte all'Eni Caffè di viale Marconi, dove un 38enne ha messo a segno una rapina armato di taglierino, ma è stato fermato ed arrestato dai carabinieri grazie al coraggio di alcuni clienti

Momenti di tensione e paura questa notte all'Eni Caffè di viale Marconi a Pescara. Un 38enne pregiudicato, Emanuele Paolini, è stato infatti arrestato per rapina e ricettazione.

Erano le 2,30 quando il delinquente è arrivato davanti all'attività che resta aperta tutta la notte, e dopo essere sceso ha scavalcato il bancone ed ha minacciato il cassiere con un coltello, facendosi consegnare l'incasso. A quel punto è uscito ed è risalito sul suo scooter, ma nel frattempo un cittadino aveva allertato i carabinieri che sono arrivati sul posto in pochissimi minuti. Intanto, altri due giovani clienti hanno tentato di inseguire e bloccare il ladro, riuscendo a farlo cadere dallo scooter. Durante la colluttazione sia i ragazzi che i militari sono rimasti lievemente feriti.

Recuperati i 4.200 euro frutto della rapina, sequestrati il coltello e lo scooter, risultato rubato. Sotto la sella c'erano anche altri caschi.

Il Comandante della Compagnia di Pescara, capitano Scarponi, sottolinea come la collaborazione attiva dei cittadini sia fondamentale per riuscire a contrastare fenomeni criminali e questo episodio ne è un esempio perfetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento