menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rancitelli, ubriaco picchia l'ex moglie il giorno di Pasqua: arrestato

Un 42enne di Pescara, residente in via Lago di Borgiano, è stato arrestato dalla Polizia in quanto responsabile di un pestaggio ai danni dell'ex moglie. L'uomo, ubriaco, si è infuriato quando i figli si sono rifiutati di uscire con lui

Un 42enne pescarese è stato arrestato il giorno di Pasqua con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni gravi. L'uomo, infatti, completamente ubriaco, si è presentato a casa dell'ex moglie in via Lago di Borgiano, chiedendo di poter uscire con i figli.

I ragazzi però non hanno accettato l'invito e si sono fatti negare, ed a quel punto è scattata la rabbia dell'uomo nei confronti dell'ex consorte, picchiata e pestata fino all'arrivo degli agenti della Volante, allertati dai vicini.

L'uomo non ha opposto resistenza all'arresto ed ora si trova in camera di sicurezza in attesa di essere processato. La donna se l'è cavata con 25 giorni di prognosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento