rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Rancitelli: spacciano in casa, arrestate due sorelle

Si tratta di due rom pregiudicate residenti a Rancitelli. I militari sono arrivati nell'abitazione di una delle donne per arrestarla ma hanno trovato la sorella ed un involucro con eroina e cocaina

Erano andati nella sua abitazione per arrestarla, eseguendo una misura di custodia cautelare in carcere ma ad aprire la porta c'era la sorella che ha tentato di sbarazzarsi di un involucro contenente droga gettandolo dalla finestra. Protagoniste della vicenda due sorelle rom pregiudicate di Pescara, Silvana Di Rocco, 45enne e Virginia Di Rocco, 49enne.

2 KG DI EROINA NEI CEREALI, ARRESTATO

I carabinieri, quando hanno bussato, hanno colto di sorpresa la 49enne che prima ha tentato di chiudere la porta senza riuscirci e poi una volta all'interno ha tentato di gettare un involucro dalla finestra. Bloccata dai militari, è stata fermata assieme alla sorella presente in casa e durante la perqusizione dell'appartamento sono stati trovati 22 grammi di eroina e 2,5 grammi di cocaina complessivi, oltre ad un bilancino di precisione e 1.175 euro in contanti, frutto dell'attività di spaccio.

Entrambe ora si trovano in carcere a Chieti.

sorelle2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rancitelli: spacciano in casa, arrestate due sorelle

IlPescara è in caricamento