rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Rancitelli

Rancitelli: spacciano in casa al Ferro di Cavallo, nei guai coppia di cugini

I due avevano messo su un giro di spaccio nell'abitazione popolare all'interno del complesso denominato "Ferro di Cavallo" in via Tavo. Sequestrate alcune dosi di stupefacente e denaro contante

Un arresto ed una denuncia sabato scorso a Rancitelli, in via Tavo. Una 39enne Giulia Spinelli, pregiudicata, è stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio mentre il cugino è stato denunciato. I due infatti, avevano messo su un giro di spaccio all'interno dell'alloggio popolare della donna nel complesso denominato "Ferro di Cavallo".

Gli agenti della Volante avevano avuto notizia dell'attività illecita nell'appartamento, e una volta arrivati davanti alla porta sono riusciti ad entrare con difficoltà in quanto proprio il cugino aveva cercato loro di impedire l'ingresso. Sul ripiano della lavatrice sono stati trovati 3.59 gravvi di cocaina e 13.41 grammi di eroina, oltre ad un coltello da cucina ed un bilancino di precisione.

SPACCIO E FURTI, ARRESTATA

Sequestrati anche 888 euro nascosti in un borsello del cugino. L'uomo è stato denunciato a piede libero mentre la donna è stata sottoposta ai domiciliari.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rancitelli: spacciano in casa al Ferro di Cavallo, nei guai coppia di cugini

IlPescara è in caricamento