rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Rancitelli / Via Lago di Capestrano

Rancitelli, scappa dalla Polizia con un motorino rubato: denunciato 19enne

Un 19enne pescarese è stato denunciato dalla Polizia ieri pomeriggio dopo essere fuggito da un posto di blocco mentre era alla guida di un motorino rubato, E' stato inseguito ed individuato nei pressi di via Lago di Capestrano

La Polizia di Pescara ha denunciato ieri un 19enne per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane, verso le 13,45, è stato notato mentre transitava lungo via Salara Vecchia ad alta velocità a bordo di uno scooter. Quando i poliziotti gli hanno intimato l'alt, è fuggito lungo la Tiburtina. Inseguito, è stato notato nei pressi di via Lago Di Capestrano dove ha fatto perdere le proprie tracce. Nel frattempo una telefonata aveva segnalato che il giovane si era infilato in un palazzo della stessa via. Il giovane si è cambiato il giubotto nel tentativo di non farsi riconoscere, ma gli agenti lo hanno comunque individuato.

Nelle vicinanze c'erano due autorimesse, e il ragazzo ha ammesso di utilizzarne una ma sosteneva di aver perso le chiavi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno aperto il cancello. All'interno gli agenti hanno trovato il motorino che risultava rubato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rancitelli, scappa dalla Polizia con un motorino rubato: denunciato 19enne

IlPescara è in caricamento