rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Rancitelli, rubano materiale edile: arrestati due romeni

Due cittadini romeni sono stati arrestati ieri dai carabinieri in quanto sorpresi a rubare materiale edile all'interno di un cantiere nella zona della Tiburtina a Rancitelli. Inutile anche il tentativo di fuga a piedi

Hanno tentato di rubare del materiale edile in un cantiere lungo la Tiburtina a Rancitelli, nei pressi dell'ex Coca Cola, ma sono stati sorpresi ed arrestati dai carabinieri.

In manette sono finiti ASAN Cristinel, 27enne, e MUSTAFA Mircea, 32enne, entrambi romeni, con numerosissimi precedenti per reati contro il patrimonio.

I carabinieri, durante un servizio di pattugliamento, li hanno notati a bordo di un furgone mentre si avvicinavano all'ingresso. Hanno aperto il cancello e sono entrati con il mezzo all'interno, iniziando a caricare numeroso materiale. Quando sono ripartiti, però, i militari li hanno inseguiti e bloccati.

Inutile anche il tentativo di fuga a piedi. Alcuni passanti e cittadini hanno tentato di ostacolare la loro fuga applaudendo i militari quando li hanno arrestati.

Recuperata la refurtiva: 9 porte finestre il alluminio, circa 120 profilati di alluminio di varia grandezza e due scatoloni di cavi di rame del peso di circa 50 kg.

Il Capitano Scarponi, Comandante della Compagnia di Pescara, sottolinea come questo episodio dimostri la vicinanza dei cittadini alla Forza Pubblica e l'esasperazione verso i reati contro il patrimonio, diventati ormai una vera e propria piaga.

Furto Tiburtina Arresti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rancitelli, rubano materiale edile: arrestati due romeni

IlPescara è in caricamento