rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Rancitelli, ladro "smemorato" in manette per spaccio

Non gli è bastato farsi arrestare dopo che, aseguito di un furto, aveva lasciato un suo documento nell'auto dove aveva rubato. Ora, il tunisino è stato beccato a spacciare

Torna in carcere il pregiudicato tunisino arrestato qualche giorno fa dai carabinieri, dopo che, a seguito di un furto compiuto in un'automobile, aveva lasciato all'interno un suo documento che aveva permesso di rintracciarlo in pochi minuti.

Stavolta il ladro smemorato è stato notato a Rancitelli mentre cedeva una dose di eroina ad un tossicodipendente.

I militari, che lo hanno fermato, lo hanno quindi arrestato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rancitelli, ladro "smemorato" in manette per spaccio

IlPescara è in caricamento