rotate-mobile
Cronaca

Rancitelli: evade dai domiciliari e si nasconde in un capannone, arrestato

Un 22enne romeno è stato arrestato durante il week end dai carabinieri di Pescara in quanto sorpreso in un capannone abbandonato della Tiburtina nonostante gli arresti domiciliari

E' stato sorpreso all'interno di un capannone abbandonato lungo la Tiburtina, dove si era rifugiato dopo essere evaso dagli arresti domiciliari. Per questo, I.G.P 22enne romeno è stato arrestato dai carabinieri di Pescara per evasione.

Sempre i carabinieri di Pescara, hanno denunciato R.D.Z., 33enne residente a Pineto sottoposto alla Sorveglianza Speciale, sorpreso a transitare lungo la Tiburtina a Pescara senza alcuna autorizzazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rancitelli: evade dai domiciliari e si nasconde in un capannone, arrestato

IlPescara è in caricamento