Cronaca

Droga nascosta a Rancitelli: il bilancio delle operazioni di polizia, carabinieri e guardia di finanza

Il blitz interforze è scattato ieri sera, come disposto dal prefetto Giancarlo Di Vincenzo e attuato dal questore Luigi Liguori. Impiegate anche le unità cinofili

Rancitelli è stata letteralmente passata al setaccio ieri da polizia, carabinieri e guardia di finanza: il bilancio delle operazioni. Il blitz interforze è scattato in serata, come disposto dal prefetto Giancarlo Di Vincenzo e attuato dal questore Luigi Liguori. Impiegate anche le unità cinofili di polizia, carabinieri e gdf.

Identificate 185 persone e controllati 86 veicoli. Sono state effettuate 4 perquisizioni domiciliari per la ricerca di sostanze stupefacenti. Sono state ispezionate le parti comuni delle palazzine del Ferro di Cavallo e del “Treno” di via Tavo e via Lago di Capestrano, trovando droga in via Tavo: nello specifico, 30 grammi di cocaina, 20 grammi di marijuana, 24 grammi di hashish e 4 bilancini.

Con l’aiuto della polizia municipale sono stati poi controllati bar e circoli privati, identificando tra i clienti diversi soggetti con precedenti di polizia e penali. In un bar, inoltre, sono state riscontrate irregolarità amministrative che potrebbero comportare la sospensione della licenza del locale. Infine una persona è stata denunciata per la violazione del foglio di via obbligatorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nascosta a Rancitelli: il bilancio delle operazioni di polizia, carabinieri e guardia di finanza

IlPescara è in caricamento