Rancitelli: controlli a tappeto della Polizia di Pescara, denunciate tre persone

La Polizia di Pescara, in collaborazione con il Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo, ha effettuato nella giornata di ieri alcuni controlli a tappeto nel quartiere di Rancitelli. Sedici persone identificate, di cui tre segnalate all'Autorità per vari reati, fra cui quello di ricettazione

La Polizia di Pescara, in collaborazione con il Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo, nella giornata di ieri ha effettuato una serie di controlli a tappeto nel quartiere di Rancitelli, al fine di contrastare eventuali attività illecite.

Durante i controlli, sono state identificate in tutto 16 persone, e controllate 6 autovetture.

Tre persone sono state denunciate alle Autorità competenti per altrettante violazioni e reati: si tratta di M.S., di anni 45, da Silvi (TE), per inosservanza all’ordinanza di rimpatrio dal territorio pescarese, S.G., di anni 19, da Pescara, per guida senza patente, fra l'altro mai conseguita, e D.R.G., di anni 34, da Pescara, per ricettazione, in quanto nella tasca del giubbotto sono stati ritrovati documenti come patenti, carta d’identità, tessera sanitaria e bancomat, appartenenti ad altre persone che avevano precedentemente denunciato lo smarrimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento