menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rancitelli, nasconde un etto di cocaina in un vaso: arrestato

Aveva nascosto circa 100 grammi di cocaina in un vaso di fiori in cucina, ma gli agenti della Mobile, hanno scoperto lo stupefacente. Per questo un pregiudicato è stato arrestato a Rancitelli

Nuova operazione antidroga della Squadra Mobile di Pescara e delle volanti della Questura nel cosiddetto "Ferro di Cavallo," in via Tavo a Rancitelli.

D.R.I, pregiudicato, 26 anni, è stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Il giovane, infatti, nascondeva in un vaso di fiori poggiato su un mobile della cucina circa 100 grammi di cocaina.

Una quantità notevole di stupefacente, che poteva fruttare, una volta venduta al dettaglio, circa 10 mila euro. Era custodita in un sacchetto di cellophane.

L'arrestato ora si trova in carcere a San Donato, dove si trovano anche i suoi genitori, in galera per reati simili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento