menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rancitelli, blitz delle forze dell'ordine al Ferro di Cavallo: il bilancio della Questura

I numeri del servizio straordinario di controllo e contrasto alla criminalità svolto dagli agenti della Questura di Pescara a Rancitelli nel "Ferro di Cavallo"

La Questura di Pescara ha diffuso i dati riguardanti l'operazione straordinaria di controllo del territorio e contrasto alla criminalità svolto a Rancitelli questa mattina. Gli agenti, con il supporto delle unità cinofile antidroga, della Polizia Municipale e dei Vigili del Fuoco, hanno presidiato l’intero quartiere concentrandosi in particolare nel "Ferro di Cavallo" di via Tavo, dove nei giorni scorsi c'era stata l'aggressione ai giornalisti della Rai.

BLITZ A RANCITELLI, I NUMERI DELL'OPERAZIONE DEI CARABINIERI

L'attività si va ad aggiungere agli altri 26 servizi già effettuati dall'inizio del 2019. Due dei tossicodipendenti controllati sono stati denunciati in quanto hanno violato il foglio di via dalla città di Pescara. Due anche gli arresti, C.D., di anni 36, e B.C., di anni 26, appartenenti alle famiglie rom del posto e noti alle forze dell'ordine, sorpresi a disfarsi della droga gettandola in strada dalla finestra della loro abitazione.

Perquisiti sette alloggi popolari ed identificate 199 persone. Controllati 26 veicoli di cui 6 sono finiti sotto sequestro in quanto privi di copertura assicurativa. Una della autovetture apparteneva ad uno degli aggressori ai giornalisti già denunciati per quei fatti.

Sequestrati in tutto:

  • gr.124,7 di eroina e gr 46,4 di cocaina, a carico dell’arrestato C.D.;
  • gr 178,6 di eroina, gr. 22,3 di cocaina e gr 3,10 mdi metanfetamina trovati in possesso di B.C.
  • gr 102,19 di eroina; gr. 71,35 di cocaina e gr. 85,23 di hascish trovati in un buco del muro di uno dei palazzi popolari al civico 179

Trovate anche 2 cartucce calibro 12 ed un coltello a serramanico. Murata infine la porta di un appartamento al civico 171 dove la precedente muratura era già stata abbattuta per avviare un'occupazione abusiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento