rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Rancitelli / Via Lago di Capestrano

Rancitelli, accoltellamento in via Lago di Capestrano: arrestato 30enne

Un 30enne pregiudicato, agli arresti domiciliari, è stato arrestato dalla Polizia per aver accoltellato un conoscente coetaneo sabato sera, all'interno di un appartamento a Rancitelli

E' stato prima fermato e poi arrestato il responsabile dell'accoltellamento avvenuto in un appartamento di via Lago di Capestrano a Rancitelli, con un 30enne rimasto ferito. Si tratta di un conoscente della vittima, un suo coetaneo che si trovava nell'appartamento nonostante gli arresti domiciliari.

Fra i due, a quanto pare, è nata una violenta discussione finita con diverse coltellate che hanno raggiunto il padrone di casa all'addome, subito trasportato in ospedale anche se le sue condizioni non sono gravi. Ascoltati dalla Polizia anche alcuni testimoni per cercare di riscostruire quanto accaduto, anche se sul movente non ci sono ancora motivazioni precise. Il ferito ha precedenti per spaccio di droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rancitelli, accoltellamento in via Lago di Capestrano: arrestato 30enne

IlPescara è in caricamento