Cronaca

Pescarese spintonata e buttata a terra mentre pattina, denunciato l'aggressore

Il fatto è successo ieri sera a mezzanotte, a Bologna. La ragazza, 21 anni, è stata aggredita da un 26enne nigeriano, che ha rimediato una denuncia per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale

Ragazza pescarese spintonata e buttata a terra mentre pattina. Il fatto è successo ieri sera a mezzanotte, a Bologna, sotto il Portico dei Servi. La vittima, 21 anni, è stata aggredita da un 26enne nigeriano, che ha rimediato una denuncia per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale 

Tutto è iniziato quando la giovane, sopra i pattini, è stata avvicinata dallo straniero, che urlando l'ha spinta facendola cadere a terra per poi darsela a gambe.

Sul posto è arrivata la Squadra Volante, che ha allertato anche il 118. L'uomo è stato rintracciato pochi minuti dopo: era ubriaco e non ha "gradito" il controllo di Polizia, tanto che si è scagliato anche contro gli agenti.

Dopo la colluttazione è stato riportato alla calma e denunciato, mentre la malcapitata è stata trasportata al pronto soccorso dell'ospedale Maggiore in codice 1.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescarese spintonata e buttata a terra mentre pattina, denunciato l'aggressore

IlPescara è in caricamento