rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca

Picchia la compagna incinta durante un violento litigio: denunciato dalla polizia

La ragazza è ricoverata in ospedale con una prognosi di 25 giorni. A fermare l'uomo gli agenti intervenuti dopo la segnalazione dei vicini

Un cittadino egiziano è stato denunciato dalla polizia a seguito di un intervento avvenuto nella mattinata di martedì 14 dicembre a Pescara. Gli agenti sono arrivati in un appartamento a seguito della segnalazione dei vicini di casa che, allarmati dalle urla e dai rumori, hanno chiamato il 113. L'uomo aveva infatti picchiato e aggredito la compagna, una pescarese incinta di 4 mesi, a seguito di un violento litigio. Una volta bloccato, è stato condotto in questura dove è scattata la denuncia a piede libero per lesioni personali, e imposto l'immediato allontanamento dalla donna che è stata trasportata in ospedale per le lesioni e contusioni riportate dove è attualmente ricoverata con una prognosi di 25 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la compagna incinta durante un violento litigio: denunciato dalla polizia

IlPescara è in caricamento