menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quattro mercatini in città per il Natale dei pescaresi

Quattro diversi mercatini in altrettante zone della città, per offrire ai pescaresi, durante le feste, un'ampia possibilità di scelta. L'assessore Cardelli ha illustrato i dettagli dei mercatini che animeranno non solo il centro, ma anche la zona di Portanuova

I pescaresi avranno a disposizione, durante le prossime festività natalizie, quattro occasioni differenti per poter passeggiare e fare acquisti nei classici mercatini di Natale.

L'amministrazione comunale, infatti, ha presentato ieri l'iniziativa, realizzata in collaborazione con le associazioni di categoria, che prevede la creazione di quattro mercatini differenti in altrettante zone della città.

Già a partire da oggi, 11 dicembre, sarà attivo il classico mercatino nell'area di risulta, all'interno delle strutture coperte che ormai da diversi anni accompagnano i pescaresi nell'acquisto dei regali natalizi. Cardelli ha però sottolineato come questo sia l'ultimo anno in cui verrà allestito il mercato in questa zona, in quanto partiranno a breve i lavori di riqualificazione dell'area di risulta.

Un altro mercatino verrà aperto al secondo piano del mercato coperto di Largo Scurti, recentemente ripulito e riqualificato. Due week end (18/20 dicembre e 1/3 gennaio fino alle ore 20), in cui più di 20 operatori ed artigiani proporranno i propri prodotti.

Il terzo mercatino sarà installato a Piazza Salotto, dove 10 casette di legno ospiteranno alcuni operatori commerciali che proporranno cesti e confezioni natalizie. "Non faranno concorrenza agli operatori della piazza" sottolinea Cardelli.

Infine, l'ultima iniziativa è prevista a Portanuova, nella zona della Stadio, davanti al complesso dei campi da tennis. Dal 13 al 24 dicembre gli operatori potranno installare le proprie bancarelle solamente di pomeriggio.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento