Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Al ‘De Cecco’ uno sportello antiviolenza per studenti, professori e genitori

Il punto d'ascolto è attivo da ieri, e ogni primo martedì del mese dalle 10 alle 12, presso l'Istituto Alberghiero di Pescara, in collaborazione con il Centro antiviolenza Ananke. La Dirigente Di Pietro: "E' importante affrontare il tema della violenza di genere"

Da ieri, e ogni primo martedì del mese dalle 10 alle 12, presso l’Istituto Alberghiero “De Cecco” di Pescara, è attivo un punto di ascolto, in collaborazione con il Centro antiviolenza Ananke, a disposizione studenti, genitori e professori.

Abbiamo voluto fortemente realizzare questa iniziativa perché riteniamo importante affrontare il tema della violenza di genere, oggi che questo fenomeno non è più solo occasionale, ma purtroppo strutturale della nostra società e la scuola – ha spiegato la Dirigente Scolastica del De Cecco, Alessandra Di Pietro – è il luogo per definizione dove si possono creare dei reali cambiamenti culturali e dove è possibile quindi affrontare criticamente queste tematiche. Noi vogliamo così creare una occasione e un luogo in cui dare supporto, attraverso questo punto di ascolto, agli studenti, alle loro famiglie, quando si sentano in qualche modo minacciate da situazioni di relazioni conflittuali, ma vogliamo anche creare un luogo in cui interagire con l’Ananke”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al ‘De Cecco’ uno sportello antiviolenza per studenti, professori e genitori

IlPescara è in caricamento