rotate-mobile
Cronaca Cepagatti

Scherzano in palestra, 13enne ricoverato con la milza rotta

L'episodio è avvenuto nello spogliatoio di una scuola a Cepagatti. Per i Carabinieri va escluso il bullismo: si sarebbe trattato, in sostanza, di un "semplice" gioco finito male. Il ragazzino ne avrà per 60 giorni

Colpito con un pugno da un compagno di scuola, è finito in ospedale per un trauma addominale chiuso con rottura della milza. I fatti sono avvenuti stamani alla scuola media dell'Istituto comprensivo 'Cepagatti', nell'omonimo comune del Pescarese. La vittima è un 13enne del posto.   

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, un 14enne, anch'egli di Cepagatti, durante l'ora di educazione fisica, nello spogliatoio della palestra, avrebbe colpito con un pugno all'addome il 13enne.

All'origine del gesto, riferiscono i militari dell'Arma, ci sarebbero ragioni ludiche, mentre sembra escluso un atto di bullismo. Il 13enne è stato trasportato all'ospedale di Pescara: dopo tutti gli accertamenti in pronto soccorso, è stato ricoverato nel reparto di Chirurgia pediatrica. La prognosi è di 60 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherzano in palestra, 13enne ricoverato con la milza rotta

IlPescara è in caricamento