rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca

Provincia, approvati i lavori di adeguamento sismico per due scuole superiori

Approvati dalla Provincia di Pescara gli interventi di adeguamento sismico all'interno di due scuole di competenza, ovvero l'ITCG Tito Acerbo di Pescara e dell'I.S.I.S. "Amedeo di Savoia" di Popoli

Al via i lavori di adeguamento sismico di due istituti scolastici di competenza della Provincia di Pescara. Si tratta dell’ITCG Tito Acerbo di Pescara e dell’I.S.I.S. “Amedeo di Savoia” di Popoli.

Ad illustrare il piano di interventi il presidente Di Marco: "Il primo già approvato lo scorso dicembre, riguarda il Bellissario, e ha già ottenuto il nulla osta da parte dell’U.S.R.C., l’attestazione di avvenuto deposito da parte del Genio Civile di Pescara ed il deposito della D.I.A. presso il Comune di Pescara. I lavori, del valore di 250mila euro, sono finanziati con 145mila euro di fondi Cipe e 105mila euro di co-finanziamento provinciale. Il secondo, invece, approvato pochi giorni fa e del valore di 300mila euro (finanziamento Cipe 174mila euro, co-finanziamento provinciale 126mila euro), prevede lavori di adeguamento sismico, fra cui riparazione delle lesioni, rinforzo murature e la realizzazione di giunto strutturale, presso l’Acerbo. Il cantiere non si protrarrà oltre 150 giorni dalla sua apertura, che avverrà entro l’estate 2015. Infine, il terzo intervento, del valore di 900mila euro di fondi Cipe, partirà sempre in estate all’Amedeo di Savoia. I lavori prevedono, fra l’altro, la spicconatura dell’intonaco e successiva ricostruzione con malta simile a quella originale; la ricostruzione parziale della muratura danneggiata, e il rifacimento di intonaci, rivestimenti, pavimenti e impianti. Il cantiere sarà chiuso 240 giorni dopo la data di consegna”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia, approvati i lavori di adeguamento sismico per due scuole superiori

IlPescara è in caricamento