rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Centro

Proteste in Comune, aggredito l'assessore Cuzzi

Il suo collega Sulpizio, invece, se l'è dovuta vedere con un cittadino che protestava perchè è stato multato mentre ha lasciato l'auto in sosta per andare a pagare un bollettino

Due episodi spiacevoli si sono verificati questa mattina nei locali del Comune di Pescara, con cittadini che hanno protestato in maniera vibrata nei confronti degli assessori Adelchi Sulpizio e Giacomo Cuzzi. Il secondo, in particolare, sarebbe stato aggredito da due commercianti che chiedevano di ottenere un permesso per svolgere l'attivita' in piazza Salotto, oltre che in piazza Primo Maggio, ma avrebbero avuto una risposta negativa, non essendo possibile rispondere alle loro aspettive.

Stando alla ricostruzione dell'assessore i due, alterati, lo hanno bloccato e sbattuto contro il muro. Cuzzi si e' rivolto all'ospedale per essere medicato (ne avra' per pochi giorni) e annuncia una denuncia nei confronti della coppia, che lo avrebbe anche minacciato.

Sulpizio, invece, se l'e' dovuta vedere con un cittadino che protestava perche' e' stato multato mentre ha lasciato l'auto in sosta per andare a pagare un bollettino. L'uomo non ha intenzione di pagare la contravvenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proteste in Comune, aggredito l'assessore Cuzzi

IlPescara è in caricamento