rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca Centro / Piazza Italia

Protesta dei sindacati a Pescara, 500 persone in piazza Italia

Tra i partecipanti anche sindaci e lavoratori a rischio. La manifestazione fa da preludio alla mobilitazione che Cgil, Cisl e Uil valutano a livello nazionale

Centinaia di persone sono scese in piazza stamane a Pescara contro la tassazione eccessiva e i tagli al sociale, per le riforme ferme da tempo e, soprattutto, per il lavoro. La manifestazione, promossa da Cgil, Cisl e Uil provinciali, fa da preludio alla mobilitazione che i sindacati valutano a livello nazionale.

A manifestare c'erano anche alcuni sindaci e lavoratori di aziende in crisi. I segretari dei sindacati hanno poi incontrato il prefetto per illustrargli una piattaforma con proposte rispetto alla crisi occupazionale.

FIORILLI: "TRAFFICO OK" - “Pescara oggi ha retto in maniera straordinaria alla chiusura al traffico di mezza città per la manifestazione sindacale che ha visto un presidio di circa 500 persone in piazza Italia per alzare l’attenzione delle Istituzioni sulle tante, troppe crisi che stanno affliggendo il mondo lavorativo in tutta la provincia, con la chiusura di decine di piccole e medie aziende e un’emergenza occupazionale forse senza precedent”. Lo ha detto l’assessore alla Mobilità Berardino Fiorilli tracciando un bilancio della situazione odierna del traffico a fronte della manifestazione sindacale che ha impegnato, appunto, piazza Italia.

Una manifestazione, ha aggiunto Fiorilli, "di grande rilevanza, che l’amministrazione sostiene e che abbiamo fronteggiato dispiegando sul territorio un presidio di 22 agenti di Polizia municipale, guidati dal maggiore Fasciani, che hanno ridotto al minimo i disagi sul fronte della viabilità, aiutando gli automobilisti a bypassare la zona della protesta cittadina e a raggiungere la propria destinazione". La riapertura al traffico delle strade è stata anticipata alle 11.45, consentendo così di normalizzare la situazione sul territorio ben prima dell’uscita degli studenti dalle scuole e dei lavoratori dagli uffici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta dei sindacati a Pescara, 500 persone in piazza Italia

IlPescara è in caricamento