Cronaca Riviera Sud / Lungomare Papa Giovanni XXIII

Protesta di EvoVeg: "No allo sfruttamento degli animali da circo"

Gli attivisti del gruppo hanno contestato i metodi di addestramento davanti al circo acquatico Bellucci, dichiarando: "I veri animali sono liberi, non incantenati". Ai passanti è stato consegnato materiale informativo sulle condizioni in cui vivono gli animali

Una dozzina di attivisti di EvoVeg, gruppo che promuove il rispetto di tutti gli esseri viventi, ha manifestato ieri pomeriggio davanti al circo acquatico Bellucci, sul lungomare sud di Pescara, per protestare contro il maltrattamento degli animali. Ai passanti è stato consegnato materiale informativo sulle condizioni in cui vivono gli stessi animali. ''Ad accompagnare l'indiscutibile bravura dei circensi - hanno dichiarato i membri di EvoVeg - ci sono le tristi esibizioni di poveri animali, strappati dalla terra d'origine e costretti a una vita in gabbia. Quelli veri sono liberi, non incatenati''.
A dimostrazione della validità di questo concetto, i promotori del presidio hanno spiegato che "serpenti, rapaci, ippopotami, foche e pinguini sono costretti ad assumere posizioni contro natura per paura di ricevere frustate o pungolate, unici mezzi utili per l'addestramento degli esemplari, come confermato dalla storica circense Liana Orfei in un suo libro".
Alternative a spettacoli di questo tipo, hanno evidenziato gli attivisti, sono "l'informazione e la comunicazione. Ai bambini vanno spiegati i motivi per cui gli animali sono tenuti nei circhi, magari a migliaia di chilometri di distanza dal loro habitat naturale, invece di essere liberi, in natura, con i propri simili. Non si può continuare a mentire per sempre ai più piccoli, ma al contrario bisogna insegnare loro che quella non è la natura e che la verità è il rispetto dei diritti insindacabili di tutti gli esseri viventi".
Il gruppo aveva già promosso un'iniziativa analoga lo scorso 29 dicembre, sempre davanti al tendone del circo Bellucci. La protesta è stata poi ripetuta anche in serata.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta di EvoVeg: "No allo sfruttamento degli animali da circo"

IlPescara è in caricamento