menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prostituzione stradale, sgominata banda di bulgari a Pescara

Grazie alla collaborazione con la Polizia Bulgara, i carabinieri del Nucleo Investigativo di Pescara hanno arrestato tre persone con una quarta ricercata, accusate di gestire un fiorente traffico di prostitute in città

Una banda senza scrupoli, che sfruttava ed in alcuni casi ricattava giovani ragazze bulgare, arrivando a guadagnare fino a 50 mila euro al mese.

In manette sono finiti Sergey Elenov Todonorinov, 24 anni, pregiudicato; i coniugi bulgari Rozaliya, 34anni, ed Ermenko Georgiev, 37 anni, mentre è ricercato il leader della banda, Todor Milodinov Todorov, 30 anni, pluripregiudicato, gia' condannato per omicidio ed attualmente ricercato in tutta Europa.

Indagate anche altre 12 persone, fra cui Nikolay Hristov, 60 anni, soprannominato "il vecchio della bicicletta" in quanto aveva la funzione di controllare da vicino il lavoro delle ragazze lungo le strade di Portanuova e della zona sud della città, girando con la bicicletta per passare inosservato.

Gli altri componenti della banda invece utilizzavano i sistemi tradizionali per controllare le lucciole: si appostavano a pochi metri di distanza, dentro alle automobili, per guardarle a vista seguendole in alcuni casi anche quando si appartavano. Le ragazze poi, ogni ora, si recavano dagli aguzzini per dare loro il denaro incassato.

L'operazione è partita nel settembre 2015, quando la zona fra viale Pindaro, il Tribunale ed il confine con Francavilla si è riempita di nuove prostitute, tutte provenienti dalla Bulgaria lasciando altre zone, fra cui quella del centro, in mano alle bande romene.

Alcune ragazze hanno collaborato con i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Pescara, diretti dal maggiore Di Pietro, mentre altre sono state reticenti o addirittura strafottenti.

Documentati anche numerosi viaggi fra l'Italia e la Bulgaria per depositare l'ingente quantità di denaro contante intascata ogni mese dagli aguzzini.

IL VIDEO DELL'OPERAZIONE

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento