rotate-mobile
Cronaca Montesilvano

Prostituzione stradale: multe salate e controlli anche nel 2017

Il sindaco di Montesilvano ha prorogato l'ordinanza attualmente in vigore che sanziona con 450 euro di multa coloro che accostano nei pressi delle prostitute in strada o contrattano prestazioni

Lotta serrata alla prostituzione nel 2017. E' quanto stabilito da un'apposita ordinanza emessa dal Sindaco Maragno per contrastare il fenomeno degradante per il decoro di Montesilvano.  Anche per il prossimo anno vigerà il divieto assoluto per tutti i conducenti e occupanti di mezzi di trasporto che percorrono strade in prossimità di abitazioni, luoghi pubblici o demaniali o aperti al pubblico, di contrattare, concordare prestazioni sessuali o trattenersi, anche solo per chiedere informazioni con soggetti che esercitano attività di meretricio su strada o che per l’atteggiamento, l’abbigliamento, o le modalità comportamentali, manifestino comunque l’intenzione di esercitare l’attività consistente in prestazioni sessuali.

L'ordinanza si intende violata anche semplicemente fermando il mezzo in prossimità delle prostitute, o consentendo loro di salire sul mezzo, o ancora nel caso in cui le prostitute vengano colte nell'atto di scendere dal mezzo di trasporto.

PESCARA, NUOVA ORDINANZA ANTI PROSTITUZIONE

La sanzione ammonta a 450 euro. In questo 2016 sono state elevate sanzioni dalla Polizia Locale per 20.000 euro ed altre per 15.000 euro nei confronti delle stesse prostitute. Inoltre verrà resa ancor più attiva la collaborazione con la Comunità Papa Giovanni XXIII che lavora al progetto "Contro la tratta" che in un anno ha portato a togliere dalla strada 11 ragazze strappate allo sfruttamento.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione stradale: multe salate e controlli anche nel 2017

IlPescara è in caricamento