rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Montesilvano

Prostituzione a Montesilvano, il Comune firma una convenzione

Stipulato un accordo tra l'amministrazione Maragno e l'Associazione Comunità Giovanni XXIII, che dal 1990 cerca di contrastare la prostituzione schiavizzante

Il Comune di Montesilvano ha sottoscritto una convenzione con la Comunità Papa Giovannni XXIII, che dal 1990 cerca di contrastare la prostituzione schiavizzante.

L'accordo è stato firmato dal sindaco Francesco Maragno e dal responsabile generale della Comunità, Giovanni Ramonda, e stabilisce che fino al 31 dicembre 2015 vengano effettuati dall’associazione, tramite un'Unità di strada, interventi sul lungomare o nelle vie attigue con l'obiettivo di fare sensibilizzazione sul fenomeno dello sfruttamento sessuale.


La Comunità Papa Giovannni XXIII si impegna a trasmettere al Comune di Montesilvano due relazioni: la prima entro il 31 luglio e la seconda allo scadere della convenzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione a Montesilvano, il Comune firma una convenzione

IlPescara è in caricamento