rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Prostituzione, divieto lungo le strade anche durante il giorno

Nuovo giro di vite del Comune contro la prostituzione stradale. Il sindaco ha firmato l'ordinanza che estende il divieto per clienti e lucciole anche durante il giorno, 24 ore su 24

Niente prostituzione anche di giorno lungo le strade pescaresi.

Il sindaco Albore Mascia, infatti, ha firmato l'ordinanza che prolunga l'orario di divieto di offerta, contrattazione e fruizione di prestazioni sessuali lungo le strade cittadine. Ora, a differenza di quanto accadeva fino ad ora in cui l'ordinanza era valida dalle 17 alle 17, saranno sanzionati clienti e lucciole a qualsiasi ora del giorno, grazie ai controlli della speciale pattuglia dei vigili urbani che da giorni sta multando le ragazze e gli automobilisti, arrivando anche al sequestro dei mezzi per i clienti.

Le zone calde in città restano sempre le stesse: la zona della Stazione, quella del lungomare nord e la zona della Riserva Dannunziana, a sud.

"Nelle vie segnalate è stato imposto il divieto a chiunque di assumere atteggiamenti suscettibili di offendere la pubblica decenza, nonché tali da manifestare inequivocabilmente l'intendimento di offrire prestazioni sessuali a pagamento" ha detto il sindaco Mascia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione, divieto lungo le strade anche durante il giorno

IlPescara è in caricamento