Cronaca

Prostituzione, accattonaggio e traffico d'organi: firmato a Pescara un protocollo che coinvolge tre Regioni

Un protocollo d'intesa che coinvolge Abruzzo Marche e Molise per contrastare assieme all'associazione On The Road per contrastare il fenomeno della tratta di esseri umani, che si sviluppa nella prostituzione, accattonaggio e traffico d'organi

Un progetto e protocollo d'intesa denominato “Asimmetrie” che coinvolge Abruzzo, Marche e Molise per contrastare assieme all'associazione On The Road il traffico di esseri umani, in particolare prostituzione, accattonaggio e traffico d'organi. Il protocollo è stato firmato a Pescara alla presenza del sindaco Marco Alessandrini, dell’assessore alle Politiche Sociali Antonella Allegrino del presidente dell’associazione On the Road Vincenzo Castelli, insieme agli operatori della Onlus e al personale del Settore Sociale del Comune.

Vincenzo Castelli, di "On the Road" ha spiegato: "Da qualche giorno e grazie alla rete di associazioni, abbiamo aperto a Pescara, cosa mai fatta, una casa per ospitare fino a 5 persone vittime di tratta, ma a questa disponibilità si aggiunge una rete di accoglienza sul territorio presente e affidabile che ci consentirebbe di prendere in carico almeno 10-15 persone in accoglienza residenziale. Persone che ci consentono di fare tutela e anche orientamento e reinserimento, perché non siano “salvate”, o “assistite”, o “beneficiate”: noi le affianchiamo perché recuperino la propria dignità e tornino ad essere cittadini e cittadine, non più vittime, ma persone rinate, con una casa, una famiglia e un lavoro nel tempo perché diventino contribuenti della società in cui tornano a vivere."

MINORENNI SFRUTTATE COME PROSTITUTE: ARRESTI A PESCARA

Pescara sarà al centro del progetto che prevede anche il coinvolgimento della Caritas soprattutto per la questione accattonaggio; progetto che sarà presentato anche in Emilia Romagna. "E’ un progetto concreto che aiuta persone che hanno bisogno e che camminerà bene con i suoi piedi perché è ben strutturato. L'aspetto più importante è che non punta a fare assistenzialismo, ma tende a restituire dei cittadini e dare dignità alle persone, ed è questa la cosa più importante che compete a un'Amministrazione” ha dichiarato il presidente della Commissione Politiche Sociali Tonino Natarelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione, accattonaggio e traffico d'organi: firmato a Pescara un protocollo che coinvolge tre Regioni

IlPescara è in caricamento