menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Promotore degli anziani, il Comune pubblica il bando per la nomina

Pescara potrebbe essere la prima città in Italia a dotarsi di un promotore dell'anziano, figura di riferimento nominata dal Consiglio Comunale che si occuperà di tutelare questa fascia di popolazione

Tutelare la fascia di popolazione anziana, con una figura fissa che in Comune ed in Consiglio Comunale potrà fare proposte, ascoltare i cittadini, affiancarsi all'attività degli assessorati.

Pescara potrebbe essere la prima città d'Italia a dotarsi di un promotore dell'anziano, figura che non avrà alcun costo per la collettività. Ad illustrare la novità il presidente del consiglio comunale Blasioli assieme all'assessore Diodati.

"L’avviso apre le candidature per quanti avranno i requisiti richiesti, fra cui una comprovata esperienza in ordine ai problemi dell'età avanzata, nel settore geriatrico, nel settore psicologico e nel settore delle scienze umane. La nomina avverrà in Consiglio Comunale a maggioranza dei due terzi dei componenti” ha dichiarato Blasioli.

“Il promotore si rende necessario per dare risposte a una consistente fetta della popolazione. L’individuazione è un altro tassello che si aggiunge alle azioni di grande attenzione verso questa fascia di età. Il bando richiede una persona competente e libera, una figura di riferimento e dunque non politica, perché farà da raccordo ad un mondo in cui non sempre si comunicano le proprie condizioni agli enti preposti ad occuparsene. Le candidature dovranno pervenire entro le 12,30 del 29 marzo secondo le modalità richieste dall’avviso” ha aggiunto l'assessore Diodati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento