Detiene in casa illegalmente 2 proiettili, denunciato dai carabinieri

I militari dell'Arma hanno denunciato a piede libero V. A. 33 anni, autista convivente già noto alle forze dell'ordine

Nuovi controlli nel rione Rancitelli a Pescara dove questa mattina all'alba, sabato 7 novembre, hanno operato i carabinieri del Norm (nucleo operativo radiomobile) con l'ausilio di unità cinofila del comando di Chieti.
I militari dell'Arma hanno denunciato a piede libero V. A. 33 anni, autista convivente già noto alle forze dell'ordine.

Al termine di operazioni di perquisizione nella sua casa si è scoperto come detenesse illegalmente 2 proiettili calibro 9x21 e circa 3 grammi di marijuana.

I militari dell'Arma hanno anche notificato a C. I., 38 anni, residente a Spoltore, nullafacente già noto alle forze dell'ordine, ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa dal Gip del tribunale ovvero il divieto di avvicinamento nei confronti di una coppia residente a Spoltore, per una distanza inferiore a duecento metri. Nel corso dell'intervento eseguito nella mattinata odierna sono state inoltre controllate 40 autovetture e 50 persone anche per il rispetto della normativa anti Covid-19 (Coronavirus).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

Torna su
IlPescara è in caricamento