menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un progetto per il reinserimento sociale di quattro detenuti

E' stato presentato ieri il progetto realizzato dal Comune di Pescara, dalla Caritas e dal carcere di Pescara per il reinserimento sociale di quattro detenuti

E' stato presentato ieri il progetto promosso dall'amministrazione comunale di Pescara, dalla Caritas e dal carcere di San Donato, riguardante il reinserimento sociale di quattro giovani detenuti della casa circondariale pescarese.

Si tratta di un progetto pilota, della durata complessiva di sei mesi, che prevede l'utilizzo dei detenuti per interventi di manutenzione cittadina e delle strade, con un periodo di formazione professionale ed uno di lavoro sul campo.

I detenuti dovranno eseguire piccoli interventi come la sistemazione di piccole buche, il ripristino di cartelli stradali, la sistemazione di mattonelle.

Saranno coinvolti nel progetto anche alcuni over 50 che hanno perso il lavoro ed hanno difficoltà a reinserirsi nel mercato.

Ad occuparsi della formazione sarà la Formedil.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento