rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Decine di prodotti freschi scaduti, supermercato multato di 10mila euro

La scoperta dei carabinieri del Nas durante un'ispezione in un'attività della provincia di Pescara, mentre in pieno centro individuato un fast food privo della corrente elettrica

Carabinieri del Nas (nucleo antisofisticazione) in azione allo scopo di verificare e controllare l'attività di diversi fast food. 
In particolare, i militari dell'Arma si sono concentrati sui locali che vengono abitualmente frequentati dagli studenti sia prima che dopo la scuola.

In pieno centro a Pescara, i carabinieri, nel corso dei controlli, hanno scoperto un fast food che operava senza avere l'allaccio alla rete elettrica e per questa ragione l'esercente alimentava freezer e piastre, in maniera discontinua, con un generatore mobile. 
Di conseguenza, sono risultate compromesse in maniera grave, non solo le condizioni igienico sanitarie dei locali, ma anche la tenuta della catena del freddo dei prodotti di carne e vegetali che venivano conservati in 2 congelatori.

Insieme al personale della Asl si è così passati al vincolo di oltre 200 chili di vari prodotti tra cibi pre-cotti e semilavorati, come le patatine fritte precotte che saranno avviati alla distruzione. Mentre l'attività del fast food è stata sospesa.

Invece in provincia di Pescara, i militari del Nas hanno ispezionato anche locali e magazzini di un supermercato riscontrando carenze igieniche. Nello specifico sono state scoperte confezioni di merendine e dolci freschi (in totale una sessantina) già scadute. Al gestore sono state contestate sanzioni per oltre dieci mila euro, mentre gli alimenti scaduti sono stati sequestrati per la distruzione.

Come consuetudine i carabinieri del Nas non riferiscono i nomi delle attività sottoposte a controllo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decine di prodotti freschi scaduti, supermercato multato di 10mila euro

IlPescara è in caricamento