Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Processo Sanitopoli, Angelini: "Ho dato un milione ad Aracu"

Oggi è stato ascoltato nell'ambito del processo Sanitopoli Vincenzo Angelini, che figura sia come imputato che come parte lesa. Angelini ha affermato di aver dato circa 1 milione di euro ad Aracu

Oggi è stato ascoltato nell'ambito del processo Sanitopoli Vincenzo Angelini, che figura sia come imputato che come parte lesa.

Angelini, definito da Del Turco "il grande accusatore", ha raccontato dei suoi rapproti con l'ex manager Asl di Chieti Conga e con il deputato Pdl Aracu. Angelini ha affermato di avergli dato, a partire dal 2004, circa 1 milione di euro. L'imprenditore della sanità abruzzese ha poi raccontato di un incontro avvenuto a Porto Cervo, con Aracu e Masciarelli, che gli avrebbero fatto capire che li avrebbe dovuti pagare.

Ha anche definito Del Turco "un bugiardo patologico" tanto da ritenerlo la causa del suo fallimento. Trifuoggi inoltre ha commentato gli articoli usciti nelle ultime settimane riguardanti il processo e la figura di Del Turco, aggiungendo di non volersi far intimidire da nessuno, ed ha parlato di un processo di "beatificazione dell'imputato".

E' stato ascoltato oggi anche Pasquale Cordoma, in qualità di membro della commissione ispettiva che verificava i ricoveri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo Sanitopoli, Angelini: "Ho dato un milione ad Aracu"

IlPescara è in caricamento