Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Processo Sanitopoli: l'accusa chiede 4 anni per l'ex presidente Pace

La Procura di Pescara ha chiesto quattro anni di reclusione per l'ex presidente della Regione Giovanni Pace, nell'ambito del rito abbreviato per il processo Sanitopoli. La sentenza il 9 maggio

La Procura di Pescara ha chiesto quattro anni di reclusione per l'ex presidente della Regione Giovanni Pace, nell'ambito del rito abbreviato per il processo Sanitopoli.

Ieri si è conclusa la requisitoria. Per l'ex vicepresidente Fira, Trozzi, l'accusa ha chiesto 3 anni e sei mesi di reclusione.

La Procura sostiene che l'ex Presidente Pace avrebbe ricevuto da Angelini, proprietario di Villa Pini, una tangente da 100 mila euro, consegnata materialmente a Trozzi.

Il 9 maggio, dopo gli interventi della difesa, dovrebbe arrivare la sentenza dal Gup.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo Sanitopoli: l'accusa chiede 4 anni per l'ex presidente Pace

IlPescara è in caricamento