rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Processo Mare Monti rinviato all'8 gennaio

La prima udienza del processo Mare Monti, riguardante la realizzazione della bretella stradale fra l'area vestina e la costa, è stato rinviato al prossimo 8 gennaio a causa di un difetto di notifica

Rinviata al prossimo 8 gennaio la prima udienza del processo relativo all'inchiesta sulla Mare Monti, la bretella stradale che doveva collegare l'area vestina alla costa.

Fra gli imputati, troviamo l'ex sindaco di Pescara Luciano D'Alfonso, gli imprenditori Carlo, Alfonso e Paolo Toto, il progettista Strassil, lex provveditore alle opere pubbliche della Toscana Fabio De Santis ed altri tecnici e dirigenti.

L'accusa è di corruzione, truffa aggravata, falso ideologico, concussione. Secondo la Procura, l'appalto sarebbe stato modificato e stravolto ad hoc per favorire gli interessi dell'impresa Toto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo Mare Monti rinviato all'8 gennaio

IlPescara è in caricamento