Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Processo Ciclone: riprendono le udienze

Sono stati ascoltati ieri nuovi testimoni nell'ambito del processo Ciclone riguardante le presunte tangenti negli appalti pubblici a Montesilvano. Il 13 luglio la prossima udienza

Sono stati ascoltati ieri nuovi testimoni nell'ambito del processo Ciclone riguardante le presunte tangenti negli appalti pubblici a Montesilvano.

Ieri sono stati chiamati a testimoniare alcune tecnici, impiegati ed ex consiglieri comunali., Fra questi una dipendente dell'agenzia Mirus che è stata chiamata a testimoniare in merito a tre assegni appartenuti a Chiulli, proprietario della Green Service.

Alla sbarra anche un ex impiegato della Mirus, che ha ammesso di aver mentito alla Polizia durante le indagini, negando di aver visto Chiulli entrare ed uscire dal bagno antistante la piscina durante una visita nell'abitazione di Cantagallo.

Ricordiamo che nel processo è imputato l'ex sindaco Cantagallo, che nel 2006 fu arrestato. Chiulli afferma di aver pagato tangenti per assicurarsi degli interventi sul verde.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo Ciclone: riprendono le udienze

IlPescara è in caricamento