rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Bussi sul tirino

Processo Bussi, pressioni sui giudici popolari per la sentenza di assoluzione?

Scoppia la polemica relativa alla sentenza di assoluzione per i processo sulla discarica di Bussi. Secondo IL Fatto Quotidiano, due giudici popolari avrebbero rivelato di aver avuto pressioni per orientarsi sull'assoluzione

Pressioni sui giudici popolari per la sentenza di assoluzione nel processo sui veleni di Bussi?
A rivelarlo "Il Fatto Quotidiano", che cita presunte fonti anonime arrivate direttamente da due giudici popolari. L'articolo sta già scatenando reazioni e polemiche.

Secondo il giornale, i due giudici che facevano parte della Corte D'Assise di Chieti che ha assolto tutti gli imputati per avvelenamento doloso delle acque e inquinamento doloso, avrebbero dichiarato che non erano sereni quando è stata emessa la sentenza e che addirittura non avrebbero nemmeno letto gli atti del processo.

Il Fatto poi parla di una presunta cena informale alla quale avrebbero partecipato i giudici togati e quelli popolari prima della sentenza, durante la quale il Presidente della Corte Romandini avrebbe lasciato intendere ai giudici popolari (che erano indirizzati verso un verdetto di condanna) che qualora la sentenza fosse stata ribaltata negli altri gradi di giudizio, avrebbero rischiato di dover risarcire gli imputati in caso di richiesta di danni ai giudici.

Il Presidente, sentito dal giornale, non ha voluto commentare l'accaduto.

Intanto per domani è stata convocata una conferenza stampa del Forum H20 abruzzese proprio in merito a questo argomento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo Bussi, pressioni sui giudici popolari per la sentenza di assoluzione?

IlPescara è in caricamento