rotate-mobile
Cronaca

Primo Soccorso: bloccato dalla Asl il bando contestato dalle associazioni di volontariato

Il manager Asl Mancini ha deciso di bloccare il bando per l'assegnazione del servizio di soccorso alle associazioni di volontariato, accogliendo la richiesta della Misericordia e delle altre associazioni

Bloccato dalla Asl il bando per er l’affidamento del servizio di soccorso contestato da 12 Organizzazioni di volontariato e di soccorso in emergenza o meno. Lo hanno fatto sapere tutte le associazioni che insieme hanno protestato per il bando ritenuto inaccettabile soprattutto sul fronte dell'abbassamento delle tariffe.

BANDO PRIMO SOCCORSO, NO DALLE ASSOCIAZIONI

Soddisfazione è stata dunque espressa dalla Misericordia di Pescara, la Croce Rossa di Pescara, di Penne, Spoltore e Cepagatti, di Bussi Soccorso, della Misericordia di Scafa e di Alanno, Manoppello Soccorso, il Corpo Protezione Civile Montesilvano Onlus, Asso Onlus e Croce Verde Onlus che hanno partecipato ad una riunione della Commissione competente in Comune al quale ha partecipato anche il dirigente Asl Mancini, che ha dichiarato di

"essere intenzionato a bloccare le procedure di apertura delle buste e sospendere momentaneamente, tutte le attività di affidamento del servizio, con alcuni chiarimenti: in realtà io non posso decidere né incidere sul Decreto regionale Baraldi inerente le tariffe, specie dopo che 6 associazioni hanno aderito a quei rimborsi, non riuscirei a motivare dinanzi alla Corte dei Conti l’applicazione di tariffe diverse, visto che qualcuno ha accettato di operare con rimborsi bassi.

Tuttavia oggi so che c’è un Tavolo tecnico aperto in Regione che vuole rivedere le tariffe e quindi noi, Asl di Pescara, siamo disponibili a sospendere le procedure in atto, sospensione che non sarà sine die, ma dobbiamo darci un termine ragionevole, ovvero se le tariffe saranno riviste noi sospendiamo le procedure in attesa di un nuovo Decreto, ma se poi quei costi non saranno rivisti, io dovrò riprendere le procedure con quel Decreto"

Inoltre, Mancini ha assicurato che saranno individuate le associazioni non con il sistema dell'estrazione, ma con una sorta di graduatoria in base alla storicità, esperienza e merito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo Soccorso: bloccato dalla Asl il bando contestato dalle associazioni di volontariato

IlPescara è in caricamento