menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presentato il nuovo questore di Pescara Paolo Passamonti

Presentato stamane il nuovo questore di Pescara, il dott.Paolo Passamonti. Prende il posto di Stefano Cecere ed arriva da Macerata. Passamonti, abruzzese di nascita, vanta un curriculum invidabile. Era presente al momento del ritrovamento del cadavere di Moro ed ha diretto il Nucelo Antisequestri in Calabria

passamontiIl nuovo questore di Pescara è Paolo Passamonti.

Passamonti, abruzzese di nascita e sposato con una pescarese, prende il posto di Stefano Cecere, che invece si è trasferito a L'Aquila.

Questa mattina, presso la Questura, c'è stata la presentazione ufficiale alla stampa del neo questore, che arriva in città dopo aver ricoperto lo stesso incarico a Macerata.

Passamonti vanta un curriculum invidiabile nelle Forze dell'Ordine.

Fra gli incarichi più importanti, quello di Dirigente del Dipartimento della Polizia Ferroviaria di Torino dal 2003 al 2006,  coordinando l'organizzazione e la gestione della sicurezza durante le Olimpiadi Invernali del 2006. Nel 1988, è stato dirigente della Digos di Chieti, dell'Ufficio Stranieri e Divisione Anticrimine.

Dal 1991 Passamonti ha diretto, fino al 1993, il Nucleo Antisequestri della Polizia di Stato in Calabria, dove ha lavorato su sette casi di sequestri di persona. Inoltre, è stato vicequestore a Ravenna e vicario ad Ascoli Piceno, dove si è trovato a lavorare proprio con Cecere, del quale si definisce un "allievo", assicurando una continuità con l'ottimo lavoro svolto dall'ex questore.

Fra i ricordi indelebili della propria carriera, il neo questore ha ricordato gli anni vissuti a Roma durante il periodo del terrorismo, negli anni '70. Fu uno dei primi a giungere a via Fani, a Roma, in occasione del sequestro Moro, ed era presente al momento del ritrovamento del cadavere dell'esponente della Democrazia Cristiana.

Passamonti poi ha illustrato gli obiettivi principali che intende raggiungere a Pescara, una realtà che conosce bene e sulla quale intende lavorare ad ampio raggio per quanto riguarda il contrasto alla criminalità.

"Quando si parla di attività di controllo del territorio e sicurezza, si deve lavorare su tutto. Non si possono tollerare sacche di criminalità, occorre agire costantemente su tutti i fronti, dalla Polizia Amministrativa, al controllo sul territoro, fino all'attività investigativa, che amo particolarmente." ha dichiarato Passamonti.



(nella foto: da sinistra il nuovo questore di Pescara Paolo Passamonti, a destra il vicario Della Cioppa)
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento