Cronaca Farindola

Premio Libertà Parmigiana a uno degli eroi di Rigopiano

Sabato 18 marzo a Parma verrà consegnato un importante riconoscimento a Lorenzo Gagliardi, maresciallo capo della Gdf che guidò i soccorsi durante la drammatica notte del 18 gennaio: "Vogliamo premiare un eroe umile e coraggioso", fa sapere l'organizzazione

Sarà premiato sabato 18 marzo a Parma - a due mesi dalla tragedia di Rigopiano del 18 gennaio scorso - il maresciallo capo della Guardia di Finanza Lorenzo Gagliardi, che fu il primo ad arrivare con la sua squadra all'hotel sepolto dalla valanga. L'uomo, infatti, guidava il gruppo di finanzieri che si è fatto largo con gli sci per raggiungere il resort. Gagliardi riceverà il Premio Libertà Parmigiana, giunto alla sua ottava edizione.

"Premiando il Maresciallo Gagliardi - spiega in una nota Pino Agnetti, presidente dell'associazione promotrice - vogliamo premiare un eroe umile e coraggioso e con lui tutti i magnifici operatori dei vari corpi civili e militari dello Stato che si sono prodigati a Rigopiano".

VALANGA HOTEL RIGOPIANO: I NOMI E I VOLTI DELLE 29 VITTIME

Il Premio Libertà Parmigiana è stato assegnato in passato alla Premio Nobel per la Pace, Shirin Ebadi; al sindaco ucciso dal crimine organizzato, Angelo Vassallo; alla caporale dell'Esercito Cristina Buonacucina ferita in Afghanistan; al ricercatore Piero Anversa; al professor Alberto Musy, al brigadiere dei Carabinieri, Giuseppe Giangrande; all'attrice Lydia Alfonsi e alla testimonial antidroga, Giorgia Benusiglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Libertà Parmigiana a uno degli eroi di Rigopiano

IlPescara è in caricamento