rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Stadio / Strada San Pietro

"Pescara chiama Rio": preghiera notturna in memoria di Alessio

Due giorni di preghiera in occasione della Gionata Mondiale dei Giovani in collegamento video con Rio de Janeiro dove si trova Papa Francesco

Preghiera notturna e raccoglimento in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù. Sabato 27 luglio l'Arcidiocesi Pescara-Penne conferma l'iniziativa “Pescara chiama Rio”: un modo per ritrovarsi nel ricordo di Alessio di Giacomo, tragicamente scomparso nell'esplosione di giovedì scorso della fabbrica di fuochi pirotecnici.

Sabato sera, dalle 20, i ragazzi della chiesa locale si ritroveranno allo stadio comunale di Città Sant’Angelo per condividere una notte di preghiera e “chiamare” via video Rio per vivere insieme e in diretta l’esperienza della veglia con Papa Francesco. “Sarebbe stata un’occasione di gioia – afferma monsignor Tommaso Valentinetti, arcivescovo di Pescara-Penne – ora rimane un momento di preghiera per sentirsi in comunione con il Papa, con tutti i giovani del mondo che si troveranno a Rio de Janeiro, per unirci al dolore di una città e di una famiglia straziate dalla morte di Alessio e dei suoi cari, sperando, contro ogni speranza, di ritrovare ancora i parenti dispersi del ragazzo”.

Il programma prevede momenti di animazione ma anche la catechesi e la celebrazione penitenziale fino alle 24, momento del video-collegamento con Rio de Janeiro per la veglia del Papa. Insieme anche per trascorrere la notte, tra sacchi a pelo ed amicizia, per riprendere la preghiera al mattino dalle 10. Alle 14 celebrazione eucaristica nella chiesa di San Michele arcangelo presieduta da monsignor Valentinetti e video-collegamento con Rio per l’omelia della Santa Messa presieduta dal Santo Padre.

“Spero di poter condividere questo momento con tanti giovani – continua Valentinetti - con quelli rimasti a casa che non hanno raggiunto Rio, ma che in qualche modo continuano a 'muoversi' e ad uscire dalla propria terra, dalle proprie convinzioni e hanno il coraggio di riflettere sulla propria interiorità, sul proprio modo di essere ed operare”.

Per info e iscrizioni: Centro Diocesano di Pastorale Giovanile: www.diocesipescara.it/giovani - quota d'iscrizione 5 euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pescara chiama Rio": preghiera notturna in memoria di Alessio

IlPescara è in caricamento