menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Precari Attiva, nuova protesta: lavoratori occupano l'asse attrezzato

Continuano a protestare i 65 precari di Attiva che rischiano di rimanere senza lavoro in quanto esclusi dal concorso previsto dalla società che si occupa dei rifiuti in città. Oggi hanno occupato per qualche minuto la rampa dell'asse a Piazza Italia

Nuova protesta da parte dei lavoratori precari di Attiva, per chiedere garanzie per il loro futuro. A quanto pare, infatti, i 65 dipendenti rischiano di rimanere senza lavoro in quanto non inclusi nel concorso per la stabilizzazione del personale voluto dalla società che si occupa della gestione dei rifiuti in città.

Questa mattina, infatti, c'è stato un nuovo presidio davanti al Comune a Piazza Italia, dove fra l'altro da qualche giorno sono accampati alcuni lavoratori con delle tende.

I precari poi si sono spostati sulla rampa dell'asse attrezzato bloccando anche per qualche minuto la carreggiata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento