rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

Possesso e fabbricazione di documenti falsi, 40enne in manette

L'uomo, un senegalese residente a Pescara, deve anche scontare un cumulo pene di 1 anno, 8 mesi e 29 giorni. E' stato portato dalla squadra mobile nel carcere di San Donato, dove è stato rinchiuso

La Polizia di Pescara ha ammanettato un 40enne del Senegal residente a Pescara.

L'arresto è avvenuto in esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Genova per un cumulo pene (1 anno, 8 mesi e 29 giorni) e in esecuzione a un ordine di carcerazione emesso della Procura di Bergamo per possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi (8 mesi di reclusione).

La Squadra Mobile, al termine delle formalità di rito, ha portato l’uomo nel carcere di San Donato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Possesso e fabbricazione di documenti falsi, 40enne in manette

IlPescara è in caricamento