rotate-mobile
Cronaca

Porto Pescara: congelata la protesta della marineria

Congelata la protesta della marineria che aveva annunciato per oggi il blocco dell'asse attrezzato. Gli armatori e un rappresentante dei dipendenti hanno ricevuto garanzie dal prefetto

Congelata la protesta della marineria di Pescara che aveva annunciato per oggi il blocco dell'asse attrezzato. Gli armatori e un rappresentante dei dipendenti hanno ricevuto garanzie dal prefetto Vincenzo D'Antuono nel corso di un incontro in prefettura che si e' svolto questa mattina.

D'Antuono ha assicurato che si fara' da garante affinche' vengano sbloccati dalla Regione i due milioni e mezzo di euro destinati dal governo alla marineria, attesi da tempo essendo necessario in via libera da Bruxelles. Assicurazioni in tal senso sono arrivate anche dalla Regione, nelle persone del presidente Chiodi e dell'assessore Febbo.

Si e' deciso quindi di attendere sviluppi. Nei giorni scorsi, invece, il sottosegretario Giuseppe Castiglione ha annunciato a Pescara l'imminente pagamento del fermo biologico per il 2013 e la volonta' di convocare un tavolo tecnico per esaminare le altre questioni ancora aperte relative, ad esempio, alla cassa integrazione e al fermo per il 2014.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto Pescara: congelata la protesta della marineria

IlPescara è in caricamento